Cina, il mercato immobiliare perde slancio

(Teleborsa) – Frena la crescita del mercato immobiliare cinese che, nel mese di febbraio, confermando il trend di rallentamento messo in atto già all’inizio dell’anno.

I prezzi medi delle nuove case in Cina sono saliti dell’11,1% rispetto al +10,4% riportato nello stesso mese di un anno prima. Tuttavia, il dato su base mensile, mostra una performance positiva dello 0,5% che risulta più debole se confrontata con il +0,6% visto a gennaio. Si tratta del rialzo più basso degli ultimi 10 mesi. La crescita mensile ha costantemente perso slancio dal picco dell’1,5% registrato nell’agosto 2018.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cina, il mercato immobiliare perde slancio