Cina, i dazi USA non pesano sull’export. Saldo globale ancora in avanzo

(Teleborsa) – La bilancia commerciale della Cina continua ad aumentare anche nel mese di ottobre, in linea con le attese degli analisti ed in avanzo per il settimo mese consecutivo.

Ancora ampiamente positivo il surplus commerciale del Paese asiatico nei confronti degli Stati Uniti, che si attesta a oltre 31 miliardi di dollari (dopo il record di 34 miliardi a settembre). Dopo l’ulteriore ondata di 200 miliardi di dazi scattata lo scorso settembre, si sono susseguiti vari incontri infruttuosi tra le delegazioni dei due Paesi per tentare di trovare un accordo. Ora si attende il meeting, previsto nel corso del G20 che si terrà a fine novembre a Buenos Aires, tra i presidenti Donald Trump e Xi Jinping. Fonti della Casa Bianca hannoconfermato un recente colloquio telefonico tra i due, che sarebbe stato “ampiamente positivo”.

Il saldo tra esportazioni e importazioni a livello globale ha generato un surplus di 34,02 miliardi di dollari nel mese di ottobre, a fronte di un surplus di 31,70 miliardi nel mese di agosto. Il dato risulta lievemente inferiore alle previsioni di mercato che erano per 35 miliardi.

Le esportazioni sono cresciute del 15,6% dopo una crescita del 14,5% del mese di settembre. Il dato è superiore alle attese degli analisti che si aspettavano una crescita dell’11%. Forte aumento anche per le importazioni, che salgono del 21,4% dopo il 14,3% del mese precedente ed a fronte di attese che erano per 14%.

Cina, i dazi USA non pesano sull’export. Saldo globale ancora in...