Cina, fermo il settore manifatturiero a maggio

(Teleborsa) – Nel mese di maggio, l’indice PMI manifatturiero della Cina stilato congiuntamente da Caixin e Markit si è attestato a 50,2 punti, al di sopra dei 50 punti attesi dagli analisti. Il dato è rimasto invariato rispetto ad aprile, quando si era attestato a 50,2 punti.

Va ricordato che una lettura superiore ai 50 punti indica una espansione dell’attività mentre un livello inferiore sta ad indicare una contrazione.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cina, fermo il settore manifatturiero a maggio