Cina fa appello al WTO contro Stati Uniti

(Teleborsa) – Non si placano le tensioni sul commercio globale, che vedono in primo piano la contesta USA-Cina per il protezionismo inaugurato dal Presidente americano Donald Trump.

Ora, la Cina ha deciso di fare appello al WTO, l’organizzazione che regola e protegge la liberalizzazione del commercio mondiale, contro i dazi imposti dagli Stati Uniti sui pannelli solari.

Lo ha annunciato il ministro del Commercio cinese, il quale denuncia che questi dazi “seriamente danneggiano gli interessi legittimi della Cina” e “colpiscono la serietà e l’autorità della regolamentazione del WTO”.

I dazi sui pannelli solari sono entrati in vigore a gennaio, molto prima che iniziasse una vera e propria guerra a colpi di tasse sui beni importati fra Washington e Pechino. Le tariffe sui pannelli solari, motivate da presunte pratiche di dumping da parte dei produttori cinesi, sono un capitolo a parte rispetto agli altri dazi sui prodotti tecnologici imposti a luglio.

Cina fa appello al WTO contro Stati Uniti