Cina, Bruxelles conferma i dazi su import pannelli solari

(Teleborsa) – La Commissione europea ha deciso di imporre definitivamente dazi a carico delle importazioni di pannelli solari dalla Cina.

Un’indagine condotta dalla Commissione nel 2012 e nel 2013 aveva, infatti, evidenziato che alcuni pannelli solari cinesi erano venduti in Europa ben al di sotto del loro valore normale di mercato. I dazi, spiega l’UE, sono stati istituiti per attenuare il danno causato all’industria europea da questa pratica commerciale sleale che è il “dumping”.

26 società colpite da questi dazi (del 47,7% in media) hanno chiesto al Tribunale dell’Unione europea l’annullamento delle corrispondenti misure antidumping. Ma, con le sentenze pronunciate in data odierna, il Tribunale ha respinto tutti i ricorsi e confermato interamente i dazi definitivi fissati dal Consiglio, nel dicembre 2013.

Cina, Bruxelles conferma i dazi su import pannelli solari
Cina, Bruxelles conferma i dazi su import pannelli solari