Cina, brusco rialzo dei prezzi di fabbrica in aprile

(Teleborsa) – I prezzi di fabbrica cinesi sono aumentati al ritmo più veloce in oltre tre anni, nel mese di aprile, sostenuti dal rapido aumento dei costi per metalli, petrolio e altri materiali.

Nel dettaglio, l’indice dei prezzi alla produzione è salito del 6,8% ad aprile rispetto all’anno precedente, accelerando rispetto al +4,4% di marzo. Secondo l’Ufficio nazionale di statistica si tratta del livello più alto dall’ottobre 2017, quando il PPI è cresciuto del 6,9% ed ha battuto le aspettative degli analisti che erano per un +6,5%.

Su base mensile, l’indice dei prezzi alla produzione è cresciuto dello 0,9%.

Nel frattempo, l’ufficio di statistica ha pubblicato anche l’indice dei prezzi al consumo della Cina, risultato in aumento dello 0,9% rispetto all’anno precedente, sempre ad aprile. L’indicatore è salito dello 0,4% a marzo rispetto al mese prima. Il risultato è stato in linea con le aspettative..

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cina, brusco rialzo dei prezzi di fabbrica in aprile