Cina, banca centrale conferma tassi a minimi storici

(Teleborsa) – La banca centrale cinese conferma il costo del denaro ai minimi di sempre. Nella riunione odierna, il comitato direttivo della People Bankl of China ha confermato tassi d’interesse al minimo storico del 3,85%, raggiunto nel mese di aprile.

Si tratta del tasso di interesse praticato sui prestiti ad un anno, mentre quello sui finanziamenti a 5 anni è stato confermato al 4,65%. La decisione era largamente attesa, dopo che la banca centrale qualche giorno fa aveva confermato il tasso di interesse sui prestiti a medio termine al 2,95% per il terzo mese consecutivo.

L’Autorità di politica monetaria conferma dunque una politica ultra accomodante, nell’intento di sostenere l’espansione dell’economia cinese, messa a dura prova dalla crisi del Covid-19.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cina, banca centrale conferma tassi a minimi storici