Christine Lagarde sulla sbarra degli imputati per il caso Tapie

(Teleborsa) – Christine Lagarde andrà sulla sbarra degli imputati per negligenza di pubblico ufficiale.

Lo ha deciso la Corte di Cassazione francese a causa del suo coinvolgimento nell’ambito del cosiddetto arbitrato ‘Tapie’ quando era Ministro delle Finanze. L’ affaire Tapie che risale al 2007, vedrebbe la Lagarde accusata di “distrazione di fondi pubblici”. 

La Corte di Cassazione ha respinto l’istanza presentata dai legali della Lagarde contro la decisione di un giudice che aveva stabilito di rinviare a giudizio il direttore del Fondo Monetario Internazionale.(FMI)

L’ FMI da parte sua  continua ad appoggiare e sostenere Christine Lagarde confermandole la propria fiducia.

“L’Executive Board è stato informato dei recenti sviluppi sulla questione e continua ad esprimere la sua fiducia nella capacità del managing director di svolgere con efficienza i suoi compiti”, ha affermato Gerry Rice il direttore della comunicazione del Fondo Gerry Rice. 

 

Christine Lagarde sulla sbarra degli imputati per il caso Tapie
Christine Lagarde sulla sbarra degli imputati per il caso Tapie