Chi era Petr Kellner, l’azionista di Generali morto in un incidente in elicottero

Nell'incidente a bordo di un elicottero hanno perso la vita Petr Kellner e altre quattro persone

Repubblica Ceca sotto shock per l’improvvisa morte di Petr Kellner, l’uomo più ricco del Paese dell’europa orientale. La tragedia è avvenuta sabato, durante un viaggio in elicottero del miliardario sulle montagne dell’Alaska. Nell’incidente hanno perso la vita altre quattro persone, tra cui il pilota, una guida sciistica e due passeggeri. Kellner aveva compiuto 56 anni. La notizia è stata data dal PFF Group, che Kellner aveva contribuito a fondare e del quale era socio di maggioranza con il 99%. “Con grande tristezza – si legge nella nota della compagnia – Petr Kellner è morto in un incidente a bordo di un elicottero, verificatosi sulle montagne dell’Alaska”.

Chi era Petr Kellner: il patrimonio da 15 miliardi, le partecipazioni in una compagnia italiana

Nel 1991, dopo la caduta del regime comunista, Kellner aveva fondato PFF Group. L’azienda gli aveva consentito di partecipare alla privatizzazione dell’economia del Paese, nel processo di conversione al libero mercato. L’uomo possedeva partecipazioni in più di venti compagnie sparse per il mondo. Compariva anche tra gli ex azionisti di Generali.

Il suo patrimonio personale è stato stimato in 15,7 miliardi di dollari. Una cifra che ha consentito a Kellner di comparire, in qualità di unico esponente dalla Repubblica Ceca, nell’indice delle 500 personalità più ricche al mondo stilato dall’agenzia di stampa internazionale Bloomberg, specializzata in informazione economica.

Al momento non è chiaro chi possa ricoprire la posizione del miliardario alla guida di PFF Group, i cui asset sono stati stimati per un valore complessivo di 44 miliardi di dollari nel giugno 2020. A seguito dell’annuncio, le azioni di Moneta Money Bank sono crollate del 4,3% alla borsa di Praga, nella giornata di lunedì. All’inizio del mese, PFF aveva rivelato l’intenzione di rilevare il 28,4% delle azioni della banca ceca. Anche i rendimenti di O2 Czech Republic, altra società facente parte del piano investimenti di PFF, sono calati dello 0,8%.

La dinamica dell’incidente in elicottero che è costato la vita a Petr Kellner

I militari accorsi sul luogo dell’incidente hanno parlato di una persona sopravvissuta, ferita in modo grave ma che non sarebbe in pericolo di vita. Dopo la diffusione della notizia, ha espresso il suo cordoglio anche il primo ministro della Repubblica Ceca, Andrej Babis. “Incredibile tragedia. Mi dispiace molto”, ha scritto su Twitter, rivolgendo le condoglianze alla famiglia dell’imprenditore.

Nell’incidente a bordo di un elicottero hanno perso la vita Petr Kellner e altre quattro persone. L’uomo più ricco della Repubblica Ceca: aveva legami con una compagnia italiana

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi era Petr Kellner, l’azionista di Generali morto in un incide...