CFT: canadese ATS lancia OPA, obiettivo delisting

(Teleborsa) – Il gruppo ATS Automation Holdings Italy, società indirettamente controllata al 100% dalla canadese ATS Automation Tooling Systems, ha deciso di promuovere un’offerta pubblica di acquisto volontaria (OPA) totalitaria su CFT.

Obiettivo dell’offerta, si legge in una nota, è la revoca della quotazione delle azioni ordinarie dall’AIM (il Delisting).

Prezzo. L’Offerente riconoscerà un corrispettivo pari a 4,6 euro per ciascuna azione portata in adesione che comprende un premio pari al 86,4% rispetto al prezzo unitario ufficiale delle azioni ordinarie al 4 dicembre scorso (giorno di borsa precedente la comunicazione dell’Offerta al mercato).

L’esborso massimo complessivo, calcolato sulla base del numero massimo di azioni oggetto dell’offerta, sarà pari a 88.134.579 euro.

ATS – spiega la nota – intende confermare i ruoli di Roberto Catelli e Alessandro Merusi quali, rispettivamente, Presidente e Amministratore Delegato di CFT, “in forza di appositi directorship agreements”.

(Foto: © Federico Rostagno | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

CFT: canadese ATS lancia OPA, obiettivo delisting