Cerved e Experian rafforzano la partnership strategica, il titolo festeggia

(Teleborsa) – Cerved ed Experian Italia hanno finalizzato tutte le attività necessarie ad ampliare la loro collaborazione per fornire una risposta efficace e completa alle esigenze sempre più complesse degli operatori finanziari e non. Il nuovo accordo, spiega una nota, rafforzerà la partnership strategica iniziata nel 2012.

Secondo gli accordi, Cerved diventerà distributore in Italia delle soluzioni software ed analitiche Experian per il settore bancario, assicurativo e delle utilities permettendo un accesso integrato alle informazioni creditizie e commerciali. Più in particolare, Cerved Group potrà distribuire i software decisionali di Experian, tra i più avanzati oggi disponibili sul mercato, nonché consentirà ai propri clienti l’accesso al SIC (sistema di informazione creditizia), autonomamente gestito da Experian-Cerved Information Services.

Experian ha integrato le sue due linee di business in Italia conferendo Decision Analytics in Experian-Cerved Information Services, creando un unico soggetto in grado di fornire ai propri clienti le competenze analitiche, di consulenza, i servizi del SIC (Sistema di Informazioni Creditizie) e l’accesso tramite i propri software decisionali alle informazioni commerciali Cerved.

A Piazza Affari il titolo Cerved Information Solutions, mostra un’ottima performance con un rialzo del 5,11%.

Comparando l’andamento del titolo con l’indice FTSE Italia Mid Cap, su base settimanale, si nota che Cerved Information Solutions mantiene forza relativa positiva in confronto con l’indice, dimostrando un maggior apprezzamento da parte degli investitori rispetto all’indice stesso (performance settimanale 0%, rispetto a -3,43% del FTSE Italia Mid Cap).

Il contesto tecnico generale evidenzia implicazioni ribassiste in via di rafforzamento per Cerved Information Solutions, con sollecitazioni negative tali da forzare i livelli verso l’area di supporto stimata a 7,077 Euro. Contrariamente alle attese, invece, sollecitazioni rialziste potrebbero spingere i prezzi fino a quota 7,262 dove staziona un importante livello di resistenza. Il dominio dei ribassisti alimenta attese negative per la prossima sessione con target potenziale posto a quota 6,953.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cerved e Experian rafforzano la partnership strategica, il titolo fest...