Centri commerciali aperti, i consumatori preferiscono il click & collect

(Teleborsa) – Secondo un sondaggio di CBRE, la più grande società di consulenza immobiliare al mondo, nelle prime due settimane di riapertura dei centri commerciali italiani, c’è stato un ottimo ritorno dei visitatori, con un footfall (presenze o visitatori) che ha raggiunto oltre il 70%, in sintonia con un marcato recupero del fatturato, considerato che circa il 18 % delle attività commerciali sono ancora chiuse.

Tra i servizi richiesti dai consumatori, senza dubbio prevalgono la pulizia, la sicurezza, il rispetto delle regole e il controllo degli accessi.

I consumatori chiedono anche maggiori sconti e promozioni e la presenza di attività all’aperto con servizi dedicati alle famiglie con i figli, suggerendo ai centri commerciali di ripensare e ridistribuire gli spazi esistenti.

Il servizio più richiesto è il “Click & Collect”, ossia la possibilità di ordinare online un prodotto e di ritirarlo successivamente in negozio. Quindi il negozio fisico è una componente fondamentale per lo shopping e un compromesso che soddisfa sia il cliente, che evita costi di consegna e può avere una maggiore flessibilità oraria, sia il venditore, che non perde il contatto diretto con il cliente e la possibilità di ulteriori guadagni dagli acquisti in negozio.

In merito alla “food court” (centri di aggregazione in cui è concentrata la ristorazione), i consumatori chiedono maggiori servizi di Take Away e Food Delivery, con una crescente percentuale di spazio dedicata alla preparazione del servizio da asporto.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Centri commerciali aperti, i consumatori preferiscono il click & c...