Centrale del Latte di Torino, sì del CdA alla fusione con la Centrale di Firenze

(Teleborsa) – Sempre più vicino il matrimonio tra la Centrale del Latte di Torino e la Centrale del Latte di Firenze.

Il Consiglio di Amministrazione di CL Torino ha infatti approvato il progetto di fusione per incorporazione di Centrale del Latte di
Firenze, Pistoia e Livorno in Centrale del Latte di Torino.

Il rapporto di concambio è stato fissato in n. 1 azione CLT per n. 6,1965 azioni CLF

La fusione, ricorda la società torinese in una nota, “si inserisce nella più ampia strategia di crescita per linee esterne delle due società ed e` finalizzata a creare un polo interregionale specializzato nella produzione e nella commercializzazione di prodotti lattiero-caseari”.

Inoltre l’operazione comporterà un completamento del portafoglio prodotti offerti da CLT grazie alla ampia gamma “Mukki”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Centrale del Latte di Torino, sì del CdA alla fusione con la Centrale...