Cementir, conferma guidance 2020 dopo conti 9 mesi

(Teleborsa) – Cementir chiude i primi nove mesi del 2020 con ricavi delle vendite e prestazioni del Gruppo pari a 896,8 milioni di Euro, in diminuzione dell’1,0% rispetto ai 906,1 milioni di Euro dei primi nove mesi del 2019

Il margine operativo lordo si è attestato a 178,1 milioni, in calo 2,1% rispetto ai 181,8 milioni di Euro dei primi nove mesi del 2019. A cambi costanti con l’anno precedente il margine operativo lordo sarebbe stato pari a 178,4 milioni di Euro.

Il risultato operativo, tenuto conto di ammortamenti, svalutazioni e accantonamenti per 80,4 milioni di Euro (78,4 milioni di Euro nei primi nove mesi del 2019), è stato pari a 97,7 milioni di Euro, in diminuzione del 5,6% rispetto ai 103,4 milioni di Euro dei primi nove mesi dell’anno precedente.

Il risultato netto della gestione finanziaria è risultato negativo per 16,7 milioni di Euro (negativo per 20,1 milioni di Euro nei primi nove mesi 2019). Il risultato ante imposte si è attestato a 81,2 milioni di Euro, in diminuzione del 2,9% rispetto a 83,7 milioni di Euro nei primi nove mesi del 2019.

L’indebitamento finanziario netto al 30 settembre 2020 è stato pari a 218,5 milioni di Euro, in diminuzione di 127,8 milioni di Euro rispetto ai 346,3 milioni di Euro al 30 settembre 2019.

Outlook
Sebbene l’andamento del quarto trimestre 2020 potrebbe essere influenzato dalla pandemia Covid-19, alla luce del positivo andamento del terzo trimestre, “confidiamo di poter raggiungere gli obiettivi dichiarati ovvero ricavi consolidati di circa 1,2 miliardi di Euro e un margine operativo lordo compreso tra 230 e 240 milioni di Euro. Per le stesse ragioni si prevede di raggiungere un indebitamento finanziario netto a fine 2020 di circa 160 milioni di Euro (rispetto al target precedente di Euro 180 milioni), considerando investimenti per circa 60 milioni di Euro. Non sono previste variazioni sostanziali nell’organico”.

“Nei primi nove mesi del 2020, nonostante la grave pandemia, il Gruppo ha riportato un aumento dei volumi venduti di cemento dell’11,3%, ricavi in marginale diminuzione ed un margine operativo lordo in calo del 2,1% rispetto ai primi nove mesi del 2019. Risultati in deciso miglioramento nel terzo trimestre, con volumi venduti di cemento in aumento del 19% ed un margine operativo lordo in crescita del 12% sul terzo trimestre del 2019,” ha commentato Francesco Caltagirone Jr, Presidente e Amministratore Delegato.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cementir, conferma guidance 2020 dopo conti 9 mesi