Cembre, fatturato in aumento nel 2019

(Teleborsa) – Cembre chiude il 2019 con ricavi consolidati in aumento dell’1,5% a 146,3 milioni mentre l’Utile netto consolidato è sceso a 21,7 milioni di euro (-4,6%).

“In considerazione dell’incertezza che caratterizza l’attuale situazione risulta estremamente complesso formulare previsioni – ha commentato l’AD Giovanni Rosani –. La posizione finanziaria del Gruppo è solida, al 31 dicembre 2019 era positiva per 5,6 milioni di euro, ed anche al 29 febbraio 2020 si mantiene positiva per 3,2 milioni di euro. Le vendite del Gruppo nei primi due mesi dell’anno sono in
calo del 3,3 per cento, tuttavia segnaliamo un migliore andamento degli ordini ricevuti, che in tale periodo risultano lievemente in crescita”.

All’Assemblea degli azionisti – ha aggiunto top manager – “verrà proposto un dividendo di 0,90 euro, quindi invariato rispetto al dividendo sull’utile 2018; il dividendo proposto corrisponde al 69,4% dell’utile netto consolidato”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cembre, fatturato in aumento nel 2019