CDP-Regione Lazio, protocollo per riqualificazione Palazzo della Regione

(Teleborsa) – Cassa Depositi e Prestiti e Regione Lazio hanno firmato un protocollo per la riqualificazione e l’ammodernamento del Palazzo della Regione, in particolar modo per quanto riguarda l’efficientamento energetico e la risposta antisismica. L’intesa prevede anche di individuare ulteriori interventi di valorizzazione del patrimonio immobiliare regionale per interventi di edilizia sanitaria, scolastica e/o pubblica. Cassa Depositi e Prestiti affiancherà la Regione con attività di consulenza di tipo tecnico-amministrativa, con un focus sulle fasi di sviluppo del progetto e nella stesura dei documenti delle gare di servizi e lavori.

“Questo accordo, che ha la durata di 2 anni, rientra nel PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) del Lazio e nello specifico nell’ambito dei fondi del progetto nextgeneration che includono il restyling e la riprogettazione di piccoli centri e Comuni del territorio, al fine di garantire servizi più efficienti e moderni alle nostre comunità, attraverso accordi specifici con le amministrazioni locali”, ha dichiarato il vice presidente della Regione Lazio, Daniele Leodori.

“Il protocollo siglato oggi testimonia il forte impegno di Cassa Depositi e Prestiti in veste di promotore dello sviluppo sostenibile dei territori – ha dichiarato Paolo Calcagnini, vice direttore generale e Chief Business Officer CDP – La collaborazione con Regione Lazio prevede da parte di CDP attività di consulenza per la realizzazione di importanti progetti di riqualificazione con un forte impatto economico e sociale“.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

CDP-Regione Lazio, protocollo per riqualificazione Palazzo della Regio...