CDP approva il piano industriale 2019-2021

(Teleborsa) – Il Gruppo Cassa Depositi e Prestiti (CDP) ha dato il via libera al piano industriale 2019-2021. Nel triennio in esame l’Istituto mobiliterà oltre 200 miliardi di euro di investimenti a favore di imprese, infrastrutture e territorio. Di questa cifra, ben 110 miliardi di euro sono risorse proprie del Gruppo, destinate alla crescita economica e lo sviluppo sostenibile del Paese, mentre saranno attivati ulteriori 90 miliardi di risorse aggiuntive da investitori privati e altre istituzioni territoriali, nazionali e sovranazionali.

Le linee di intervento si svilupperanno su quattro aree, tra cui CDP Imprese, con 83 miliardi di euro per favorire l’innovazione e la crescita, anche internazionale, di oltre 60 mila imprese italiane. Altri 25 miliardi saranno dedicati a Infrastrutture, Pubblica Amministrazione e Territorio, con finalità di realizzazione e finanziamento delle infrastrutture, mentre 3 miliardi verranno destinati alla Cooperazione, per diventare co-finanziatore nei Paesi in via di sviluppo. In ultimo, si guarda alle Grandi Partecipazioni Strategiche per rafforzare le competenze settoriali e industriali e gestire il portafoglio di partecipazioni anche in logica industriale di lungo termine.

“Questo Piano Industriale – ha affermato il Presidente di Cassa Depositi e Prestiti, Massimo Tononi – rappresenta un passaggio molto innovativo e conferma il profondo legame del nostro Istituto a sostegno dell’economia del Paese e al suo sviluppo”.

Esulta anche Luigi Di Maio: “Le piccole e medie imprese avranno un’attenzione che mai avevano ricevuto: finalmente ci sono le risorse per il loro sviluppo. Da oggi iniziamo seriamente ad investire sul futuro del nostro Paese“, ha commentato il vicepremier tramite un post su Facebook.

Negli ultimi minuti è intervenuto anche il Ministro dell’Economia e delle Finanze Giovanni Tria: “Il rallentamento dell’economia italiana si sta accentuando. CDP è chiamata, nella sua indipendenza, ad avere un ruolo crescente nel rilancio della nostra economia”.

CDP approva il piano industriale 2019-2021