Cdm, sì a nuove sanzioni: multe fino a 3mila euro per chi viola restrizioni

(Teleborsa) – Multe fino a 3.000 euro e chiusura dell’attività fino a 30 giorni dopo lo stop forzato. È quanto stabilito dal Consiglio dei ministri che ha approvato il decreto legge con sanzioni più dure per chi viola le norme anti contagio da coronavirus e uniforma il quadro normativo.

In dettaglio, il dl stabilisce che “è punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 400 a euro 3.000” e con la “chiusura dell’esercizio o dell’attività da 5 a 30 giorni” se si violano le disposizioni previste.

Nella bozza del decreto è anche stabilito che per contenere e contrastare i rischi sanitari” da coronavirus, “su specifiche parti del territorio” o, se serve, su tutto il territorio nazionale, “possono essere adottate” misure anti contagio “per periodi predeterminati, ciascuno di durata non superiore a 30 giorni, reiterabili e modificabili anche più volte fino al 31 luglio e con possibilità di modularne l’applicazione in aumento o in diminuzione secondo l’andamento” dell’epidemia.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cdm, sì a nuove sanzioni: multe fino a 3mila euro per chi viola ...