Cauta l’Asia. Tokyo chiude in ribasso

(Teleborsa) – Contrastate le principali borse asiatiche, che viaggiano attorno ai livelli di chiusura della vigilia, muovendosi sulla scia del finale piatto di Wall Street.

Gli investitori restano in stand-by in attesa di nuove indicazioni sui tassi della Fed dal summit internazionale di questo fine settimana a Jackson Hole.

In frazionale calo la borsa di Tokyo, con l’indice Nikkei che ha terminato le contrattazioni con un ribasso dello 0,63% a 16.497 punti, mentre il Topix ha ceduto lo 0,47% a 1.297 punti. Dal fronte macro il PMI manifatturiero di agosto si è confermato in contrazione.

Timidamente positive le borse cinesi: Shanghai sale dello 0,21% mentre Shenzhen registra un +0,29%. Limature per Hong Kong -0,38%.

Tra le altre piazze asiatiche Seul guadagna lo 0,43%, Taiwan lo 0,55%. Giù Kuala Lumpur -0,18%, Bangkok -0,58%, Singapore -0,07% e Jakarta -0,98%.

Cauta l’Asia. Tokyo chiude in ribasso