Cattolica, utile in calo per svalutazioni su banche, proposto dividendo per 0,35 euro

(Teleborsa) – I risultati al 31 dicembre 2015 di Cattolica Assicurazioni, hanno evidenziato una raccolta premi complessiva del lavoro diretto ed indiretto danni e vita di 5,6 miliardi di euro pressoché in linea rispetto con i dati del 2014. 

L’utile netto consolidato risulta pari a 82 milioni, in calo del 23,8% rispetto ai 107 milioni dello stesso periodo del 2014. Sul risultato, spiega la compagnia di assicurazioni in un nota, pesano 114 milioni di oneri non ricorrenti, principalmente per le svalutazioni su investimenti in portafoglio che riguardano le quote in Popolare Vicenza, Veneto banca e Cassa Risparmio di San Miniato.

Il Consiglio di Amministrazione proporrà all’Assemblea dei Soci la distribuzione di un dividendo unitario pari a 0,35 euro per azione.

Cattolica, utile in calo per svalutazioni su banche, proposto dividend...