Cattolica, i numeri del 2017. Minali: “dati confermano robusti fondamentali”

(Teleborsa) – Cattolica Assicurazioni ha chiuso il 2017 con un utile netto consolidato di 56 milioni di euro, in calo del 40% rispetto al 2016. Il calo – spiega il Gruppo – è dovuto principalmente all’impatto economico negativo degli impairment straordinari effettuati nel primo semestre dell’esercizio.

Il risultato operativo si è attestato a 206 milioni di euro, con un calo dell’8,8%, mentre il Roe operativo è stabile al 6,2%. Quanto alla solidità patrimoniale, il Solvency II ratio è pari a 239%. 

La raccolta premi complessiva del lavoro diretto ed indiretto Danni e Vita raggiunge i 5 miliardi con un incremento del 5,2%.

Il CdA proporrà all’assemblea la distribuzione di un utile dividendo unitario confermato a 0,35 euro per azione

“I risultati che presentiamo oggi confermano che Cattolica è un Gruppo dai robusti fondamentali” – ha commentato Alberto Minali, amministratore delegato del Gruppo Cattolica Assicurazioni.

Cattolica, i numeri del 2017. Minali: “dati confermano robusti f...