Cattolica: Generali sottoscrive aumento da 300 milioni di euro

(Teleborsa) – Facendo seguito alla partnership strategica approvata dai rispettivi consigli di amministrazione in data 24 giugno e alla firma degli accordi attuativi tra Assicurazioni Generali e Cattolica Assicurazioni sulle quattro aree di business, sottoscritti nel corso del mese di ottobre, oggi 23 ottobre, Assicurazioni Generali ha sottoscritto l’aumento di capitale di Cattolica Assicurazioni ad essa riservato per un ammontare complessivo pari a 300 milioni di euro, approvato dal Consiglio di Amministrazione di Cattolica Assicurazioni in data 4 agosto 2020 in esercizio della delega attribuita a seguito di delibera dell’assemblea in data 27 giugno 2020.

Per effetto di questa operazione, Generali viene a detenere una partecipazione in Cattolica pari al 24,46% (calcolata scomputando le azioni proprie) del capitale sociale dell’emittente. L’aumento di capitale riservato a Generali ha portato all’emissione di 54.054.054 azioni di Cattolica ad un prezzo di emissione per azione pari a 5,55 euro, di cui euro 2,55 a titolo di sovrapprezzo, per un aumento del capitale sociale nominale di euro 162.162.162,00.

L’aumento riservato a Generali, è uno dei presupposti per l’avvio di una partnership strategica che prevede quattro iniziative industriali che rappresentano importanti opportunità di crescita profittevole sui servizi ai clienti del segmento danni e nel comparto asset management, facendo leva sulle competenze e capacità di Generali nella gestione degli investimenti, nell’innovazione digitale e nei servizi salute e consentendo a Cattolica di ampliare e migliorare l’offerta alla propria clientela con nuovi e innovativi servizi accessori.

Sempre nella giornata di oggi, con l’ingresso di Generali nel capitale di Cattolica Assicurazioni, il CdA della compagnia veronese ha cooptato, quali amministratori della Società, i consiglieri Stefano Gentili, Roberto Lancellotti e Elena Vasco in sostituzione dei consiglieri dimessisi.

Stefano Gentili è stato nominato presidente del comitato per il Governo societario, la sostenibilità e la generazione di valore mentre il consigliere Roberto Lancellotti è diventato presidente del Comitato per la remunerazione.

Il Presidente di Cattolica, Paolo Bedoni, a nome di tutto il Consiglio di Amministrazione, ha ringraziato i consiglieri dimissionari per l’intensa e proficua attività svolta durante la loro carica nell’interesse della Società. Assicurazioni Generali, inoltre, è stata anche ammessa allo status di Socio dal Consiglio di Amministrazione di Cattolica.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cattolica: Generali sottoscrive aumento da 300 milioni di euro