Cattolica Assicurazioni spicca il volo in Borsa dopo deal con Generali

(Teleborsa) – Effervescente Cattolica Assicurazioni, che fa un balzo del 32,19% in Borsa, dopo che Generali si è offerta di sottoscrivere, in via riservata, gran parte dell’aumento di capitale richiesto dall’ISVAPP (300 milioni sui 500 complessivi), divenendo pèrimo azinista e partner stategico della compagnia. Fra i punti chiave dell’accordo anche la trasformazione in SpA.

Su base settimanale, il trend del titolo è più solido rispetto a quello del FTSE Italia All-Share. Al momento, quindi, l’appeal degli investitori è rivolto con più decisione alla società assicurativa rispetto all’indice di riferimento.

Lo scenario tecnico di Cattolica Assicurazioni mostra un ampliamento della trendline discendente al test del supporto 4,504 Euro con area di resistenza individuata a quota 5,14. La figura ribassista suggerisce la probabilità di testare nuovi bottom identificabili in area 4,236.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cattolica Assicurazioni spicca il volo in Borsa dopo deal con Generali