Cattolica Assicurazioni, CdA propone modifiche statutarie attinenti a governance

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione di Cattolica Assicurazioni ha approvato alcune modifiche statutarie riguardanti, in particolare, la composizione soggettiva e il funzionamento dell’organo amministrativo.

Fra le modifiche che saranno proposte all’Assemblea: la riduzione del numero degli Amministratori da 17 a 15, la possibilità che l’Amministratore delegato possa non avere la qualità di socio, l’introduzione di criteri (di genere, di esperienza e professionalità nonché anagrafici) per assicurare una più articolata e trasparente diversity nella composizione del Consiglio, la specificazione del requisito di indipendenza degli amministratori, l’introduzione di un limite temporale di tre mandati continuativi per l’eleggibilità alle cariche speciali di Presidente e Vice Presidente, una più precisa configurazione delle funzioni in capo all’Amministratore delegato e dei flussi informativi endoconsiliari ed una parziale revisione della disciplina e del funzionamento dei Comitati endoconsiliari.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cattolica Assicurazioni, CdA propone modifiche statutarie attinenti a ...