Caterpillar risale dai minimi ma resta in forte calo

(Teleborsa) – Si risolleva dai minimi Caterpillar, che passa di mano in perdita dell’1,50% dopo essere arrivato a cedere oltre due punti percentuali.

Il titolo del colosso dei mezzi da lavoro, che tra l’altro oggi ha ricevuto oggi un giudizio “underperform” da Macquarie, continua a scontare i segnali di debolezza dell’industria mineraria, oltre che i timori per un rallentamento globale.
La società ha perso il 2% del proprio valore di Borsa negli ultimi sei mesi.

Lo scenario tecnico visto ad una settimana del titolo rispetto all’indice, evidenzia un rallentamento del trend di Caterpillar rispetto al Dow Jones, e ciò rende il titolo potenziale obiettivo di vendita da parte degli investitori.

Il quadro tecnico di Caterpillar suggerisce un’estensione della linea ribassista verso il pavimento a 63,87 dollari USA con tetto rappresentato dall’area 65,08. Le previsioni sono per un prolungamento della fase negativa al test di nuovi minimi individuati a quota 63,31.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Caterpillar risale dai minimi ma resta in forte calo
Caterpillar risale dai minimi ma resta in forte calo