Caterpillar lancia l’ennesimo warning

(Teleborsa) – In difficoltà Caterpillar che è stata costretta ha lanciare il suo terzo warning del 2016. Il colosso USA delle macchine movimento terra ha tagliato le stime su utile e fatturato, indicando per il 2016 un profitto pari a 2,35 dollari o a 3,25 dollari al netto di costi da ristrutturazione (2,75 e 3,55 dollari per azione le stime fornite a luglio) e vendite pari a 39 miliardi di dollari (40-40,5 miliardi le stime fornite tre mesi fa). 

In flessione i conti del 3° trimestre. L’utile netto è sceso a 283 milioni di dollari dai 559 milioni dello scorso anno mentre i ricavi hanno segnato una contrazione del 16% a 9,16 miliardi di dollari (9,87 mld il consensus). Al netto di voci straordinarie, l’utile per azione è passato a 85 centesimi da 1,05 dollari per azione. Battute le stime del mercato che erano per 0,76 dollari. 

L’amministratore delegato Doug Oberhelman vedendo i primi segni di miglioramento in qualche area, spera “che nel corso dell’anno inizieremo a vedere uno slancio più positivo. Che si verifichi o no, continuiamo a prepararci per un futuro migliore”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Caterpillar lancia l’ennesimo warning