Catalogna, Rajoy pronto a riferire al Congresso

(Teleborsa) – Sale la tensione tra Barcellona e Madrid.

All’indomani del discorso del presidente catalano Puigdemont che, dopo il risultato del referendum del 1° ottobre, ha dichiarato l’indipendenza ma l’ha sospesa per favorire il dialogo con l’Esecutivo spagnolo, si aspettano le mosse contromosse della Moncloa.

Il Premier Rajoy ha presieduto una riunione straordinaria del Governo e nel pomeriggio riferirà al Congresso.  Madrid non ha mai fatto mistero di rifiutare il dialogo per un atto che ha definito un “inammissibile ricatto” .

Sul tavolo c’è fra l’altro la possibilità di applicare l’art.155 della Costituzione che consentirebbe la sospensione dell’autonomia catalana e il 116  che permette di istituire lo “stato di eccezione” in una parte del territorio del Paese. La Catalogna però non molla. “Andremo avanti lo stesso”, dice il portavoce del governo catalano.

Intanto la Borsa di Madrid svetta sulle principali piazze europee con l’IBEX che mostra un rialzo dell’1,28%.

Catalogna, Rajoy pronto a riferire al Congresso
Catalogna, Rajoy pronto a riferire al Congresso