Catalogna, Rajoy minaccia estensione commissariamento

(Teleborsa) – Il premier spagnolo Mariano Rajoy minaccia che Madrid potrebbe prolungare il commissariamento della Catalogna, quindi estendere l’applicazione dell’articolo 155 della Costituzione, se il presidente uscente Carles Puigdemont sarà rieletto “a distanza” dal parlamento locale, restando in esilio a Bruxelles.

Il primo ministro, ha spiegato che se Puigdemont non rientrerà in Spagna, dove rischia l’arresto immediato, non potrà formare un nuovo governo e, dunque, l’articolo 155 potrebbe restare in vigore.

Puigdemont, a fine ottobre, è fuggito a Bruxellesdopo essere statoaccusato dalla giustizia spagnola di ribellione alla luce della dichiarazione di indipendenza.

Catalogna, Rajoy minaccia estensione commissariamento