Catalogna, il Parlamento vota per l’indipendenza dalla Spagna

(Teleborsa) – Il Parlamento della Catalogna ha votato l’inizio del processo indipendentista dalla Spagna, dopo che le elezioni regionali hanno sancito la vittoria del fronte secessionista, lo scorso settembre. 

Dal canto suo, il premier spagnolo Mariano Rajoy ha detto che farà ricorso alla Corte Costituzionale.

Obiettivo del processo indipendentista, il primo senza precedenti, è creare una repubblica indipendente non più tardi del 2017.

I partiti indipendentisti hanno ottenuto una schiacciante vittoria, che si riassume in 72 seggi sui 135 totali del Parlamento. In particolare Junts Pel Sí ha conquistato 62 seggi (39,57% delle preferenze) mentre all’estrema sinistra indipendentista del Cup (Candidatura d’Unitat Popular) vanno 10 seggi (8,21% dei voti). Gli indipendentisti hanno sfiorato la maggioranza assoluta delle preferenze, arrivando al 47,8% dei voti, non abbastanza dunque per chiedere la secessione da Madrid.

Il Governatore della Catalogna Artur Mas aveva dichiarato: “ha vinto il sì all’indipendenza” e “nelle prossime settimane metteremo le basi per l’indipendenza dalla Spagna”.

Catalogna, il Parlamento vota per l’indipendenza dalla Spagna
Catalogna, il Parlamento vota per l’indipendenza dalla Spag...