Catalfo: “Su salario minimo serve direttiva europea”

(Teleborsa) – “Il prossimo 24 ottobre sarò a Lussemburgo per incontrare tutti i ministri del lavoro europei. Cercherò di palare con loro affinché si porti avanti il tema del salario minimo europeo. Reputo indispensabile una direttiva europea affinché vengano tutelati tutti i lavoratori europei”. Lo ha dichiarato la ministra del Lavoro, Nunzia Catalfo, intervenuta a “Radio1 In Viva Voce” su Rai Radio 1.

Sul tema della sicurezza sul lavoro, la ministra ha assicurato un rapido intervento: “Ci metteremo mano in fretta, serve che si intervenga rapidamente”.

Una delle cose non attuate è la banca dati unica – ha ricordato Catalfo – Il coordinamento avviene anche attraverso le banche dati. È una delle cose evidenziate nel tavolo tecnico, oltre alla formazione mirata, un ranking delle imprese più virtuose e gli investimenti in risorse umane ossia gli ispettori. Il numero proposto dall’ispettorato del lavoro – ha concluso la ministra – è di 150 unità in più ed è quello che stiamo proponendo”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Catalfo: “Su salario minimo serve direttiva europea”