Catalfo, no imposta bollo per richiesta Cig in deroga

(Teleborsa) – “Un altro passo avanti per agevolare al massimo le procedure di accesso alla cassa in deroga per oltre 2 milioni di lavoratori che ne hanno diritto: le aziende che presenteranno la domanda alle Regioni non dovranno pagare l’imposta di bollo prevista dalla vecchia normativa”. Lo ha scritto su Twitter la Ministra del lavoro Nunzia Catalfo.

Siglata, infatti, nella tarda notte di ieri la convenzione per l’anticipo, da parte delle banche, della cassa integrazione ai lavoratori sospesi a causa dell’emergenza coronavirus. L’intesa, che consente l’anticipo ai beneficiari degli ammortizzatori sociali previsti dal decreto Cura Italia è stata raggiunta dopo un lungo confronto tra il Ministro del Lavoro, l’Abi, l’Inps e le parti sociali.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Catalfo, no imposta bollo per richiesta Cig in deroga