Castelli, FS: 600 nuovi treni regionali entro il 2021

(Teleborsa) – Gianluigi Castelli, Presidente del Gruppo FS, ha confermato l’introduzione di 600 nuovi treni regionali entro il 2021. Il Presidente di FS lo ha detto intervenendo all’assemblea di Confindustria Bergamo dedicata alla connettività come strumento di competitività. L’assise si è svolta all’Aeroporto di Milano Bergamo.

Castelli ha spiegato che il piano vuole offrire le risposte attese dai pendolari e che sarà accompagnato da un forte impegno nella sicurezza. Una strategia che si inserisce in un bilancio annuale di 5,6 miliardi investimenti nel 2017, oltre un miliardo di passeggeri e 70 milioni di tonnellate di merci trasportati.

Castelli, FS: 600 nuovi treni regionali entro il 2021