Cassa Risparmio Orvieto, Fondazione disponibile a valutare ingresso SRI Group

(Teleborsa) – La Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto si dice disponibile a valutare “senza pregiudizi” la volontà espressa da SRI Group di acquistare la partecipazione nella Cassa di Risparmio di Orvieto detenuta dalla banca Popolare di Bari per un valore di 60 milioni. L’obiettivo è creare sinergie e realizzare un piano che dia vita ad un progetto di sviluppo sul territorio.

Il ruolo della Fondazione è da sempre quello di azionista di minoranza che, in Cassa di Risparmio di Orvieto, difende la propria partecipazione in tutte le sedi istituzionali. Molte le attività della Fondazione, che hanno sempre informato gli Organi competenti, chiamati a vigilare sulla Cassa di Risparmio, le sue attività e quelle in corso di svolgimento per riportare alla normalità il citato Istituto.

Il Presidente della Fondazione, Gioacchino Messina, ha assicurato “ci esprimeremo quando saremo in possesso di informazioni utili e necessarie, ma siamo positivamente impressionati dall’interesse manifestato, in quando riteniamo che la Cassa di Risparmio di Orvieto sia una banca solida, le cui difficoltà vanno ricercate nell’inefficienza della capogruppo, nella figura della Banca Popolare di Bari“. “Gli indici – continua il Presidente – sono migliori rispetto a molte bianche italiane, ma i numeri negativi sono gravati dall’incidenza dei costi che derivano dalle inefficienze della capogruppo, dai ricavi limitati, dovuti ad una miope capacità commerciale“.

Messina poi rincara la dose, affermando che “il piano industriale inadeguato e azioni commerciali inadatte, hanno aggravato la situazione. Nella sua inadeguatezza, vuole vedere le due banche ancora insieme malgrado la decisione del socio barese di vendere la Cassa di Risparmio di Orvieto al fine di generare liquidità e migliorare il CET1 (quasi il 12%)“. “Cassa di Risparmio di Orvieto – conclude – è una realtà piccola, ma aperta all’innovazione con una forte e solida base economica, il ruolo istituzionale della Fondazione è quello di ricercare, promuovere e supportare iniziative che mostrino stabilmente queste caratteristiche. L’esperienza con la banca barese, non è pervenuta ai risultati attesi e da tempo, la Fondazione è osservatrice critica, ma attenta alle nuove iniziative e progetti che vedono coinvolta la Cassa di Risparmio di Orvieto, senza pregiudizi e timori connessi a scelte che comportino cambiamenti”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cassa Risparmio Orvieto, Fondazione disponibile a valutare ingresso SR...