Caso Diciotti, Di Maio dice sì al processo a Salvini

(Teleborsa) – Dopo che il Tribunale dei Ministri di Catania ha chiesto l’autorizzazione a procedere nei confronti del Ministro dell’Interno per la vicenda dellanave Diciotti, il processo al Ministro leghista diventa uno scenario, se non certo, quanto meno possibile. Come si comporterà il Movimento 5 Stelle?

DI MAIO: “DICIAMO SI’ AL PROCESSO A SALVINI” – A rispondere ci ha pensato l’alleato di Governo Luigi di Maio: “Salvini ha detto: io mi voglio far processare” quindi M5s non gli “farà un dispetto” e voterà sì alla richiesta di autorizzazione a procedere. Una mossa che qualcuno ha interpretato come l’ennesimo terreno minato dove potrebbe andare in scena la rottura, più volte sfiorata nei mesi, tra le due forze alleate che non perdono occasione di punzecchiarsi a vicenda.

MA PRONTO A TESTIMONIARE CHE FU DECISIONE DI GOVERNO – Per questo, il leader pentastellato ha voluto allontanare scenari nefasti sull’esecutivo, precisando: “sarò il primo a dire che fu una decisione del governo. Si sta provando a scardinare il M5s dalla Lega e far cadere il Governo, è il gioco che si fa ogni giorno”.

“Prossimo Consiglio Ue si occupi di franco FCA”Di Maio è poi tornato ad attaccare la Francia. “Se il tema del prossimo Consiglio europeo sarà l’immigrazione, chiederemo di portare il tema di questa moneta”, il franco africano. Il Vicepremier, citando a chiare lettere Parigi, ha poi parlato di “Paesi che impoveriscono gli Stati africani”. Porre fine a queste prassi “basterebbe per far stare gli africani in Africa”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Caso Diciotti, Di Maio dice sì al processo a Salvini