Casa, il rapporto Bankitalia segnala una stabilizzaizone del mercato

(Teleborsa) – Il mercato immobiliare si stabilizza su livelli bassi a fine ottobre, preannunciando una fine d’anno non brillante. Lo rileva il sondaggio trimestrale di Bankitalia sul mercato delle abitazioni in Italia, condotto fra gli agenti immobiliari, che sembra confermare il quadro delineato in estate.

La pubblicazione evidenzia che la maggior parte degli intervistati rileva prezzi tendenzialmente stabili alla fine di ottobre, anche se si è ridotta la quota di agenti immobiliari che riporta una flessione. Proporzionalmente, si riduce anche il margine di sconto chiesto dai compratori. 

I giudizi di stabilità fanno riferimento soprattutto alla situazione corrente e coprono anche l’ultimo trimestre dell’anno, mentre le attese per il breve e medio termine (2 anni) sono favorevoli. 

Cresce il numero dei potenziali acquirenti, un segnale di vitalità del mercato immobiliare-residenziale, ma cresce anche l’incidenza degli acquisti finanziati da mutui e il rapporto medio tra prestito e valore dell’immobile, che segnala un miglioramento del mercato creditizio.

Casa, il rapporto Bankitalia segnala una stabilizzaizone del merc...