Casa Bianca sui disoccupati USA: “bene la crescita dei salari ma fare di più”

(Teleborsa) – La Casa Bianca plaude al dato sul mercato del lavoro statunitense che ha mostrato la creazione di nuovi posti di lavoro, seppur a un ritmo inferiore al previsto, e l’aumento dei salari. Invariato al 5% il tasso di disoccupazione. 

Negli Stati Uniti “il settore privato ha creato in aprile 171.000 posti di lavoro, molto al di sopra del ritmo necessario per mantenere basso e stabile il tasso di disoccupazione” spiega in una nota Jason Furman, presidente del Council of Economic Advisers della Casa Bianca, commentando il rapporto sull’occupazione di aprile.

Importante secondo il consigliere economico di Barack Obama, “i salari aumentati” e la creazione di 14,6 milioni di posti di lavoro, da parte delle aziende, in 74 mesi consecutivi di crescita dell’occupazione, “la serie migliore di sempre”.

Tuttavia, Furman ha sottolineato che “resta ancora lavoro da fare” per sostenere una più rapida crescita dei salari e per garantire che i benefici della ripresa siano ampiamente condivisi.

Casa Bianca sui disoccupati USA: “bene la crescita dei salari ma fare di più”
Casa Bianca sui disoccupati USA: “bene la crescita dei salari ma...