Casa Bianca su mercato lavoro USA, crescita salari a ritmo più rapido da inizio ripresa

(Teleborsa) – L’economia statunitense ha creato 161 mila posti di lavoro e allo stesso tempo c’è stata una crescita dei salari a un ritmo annuale più rapido da quando è iniziata la ripresa. E’ il commento di Jason Furman, presidente del Council of Economic Advisers della Casa Bianca, al rapporto sull’occupazione americana di ottobre, quando il tasso di disoccupazione è sceso dal 5 al 4,9%, come da attese.

“Le aziende americane hanno creato 15,5 milioni di posti dall’inizio del 2010, la serie migliore di sempre” e “i salari medi orari per il settore privato sono saliti del 2,8% negli ultimi dodici mesi”, ha detto Furman secondo il quale “resta ancora lavoro da fare per sostenere una più rapida crescita dei salari e per garantire che i benefici della ripresa siano ampiamente condivisi”.

Casa Bianca su mercato lavoro USA, crescita salari a ritmo più rapido...