Casa, affitti in aumento nel primo trimestre

(Teleborsa) – Gli affitti ripartono da un incremento dell’1,2% nel primo trimestre dell’anno. Tra opposte tendenze a livello di mercati locali, prevale il segno più sui rendimenti da locazione, a una media di 8,5 euro al mese. I prezzi nel Paese comunque sono stabili, come conferma il dato che vede una modesta variazione dell’1,1% anno su anno.

È quanto emerge dai dati dell’indice dei prezzi delle locazioni del portale idealista, che ha registrato l’andamento dei prezzi di 67.622 abitazioni di 152 comuni.

Per Vincenzo De Tommaso, responsabile dell’ufficio studi di idealista, “il trimestre appena trascorso è stato caratterizzato da un andamento positivo dei prezzi. Si tratta di un consolidamento di una situazione che vede una domanda stabile, a fronte della quale cala l’offerta (-1,2%). Per questa ragione ci si sposta lentamente verso una lieve tendenza al rialzo”.

A livello regionale, gli incrementi maggiori del periodo spettano al Veneto e al Molise, entrambe allo stesso ritmo di crescita del 3,8%. A seguire troviamo il Lazio con un balzo del 3,4%; tutte le altre regioni registrano rimbalzi inferiori al 3%, compresi tra il 2,9% della Basilicata e lo 0,1% della Sardegna. All’opposto, la performance peggiore spetta alla Campania (-3,1%), la cui tendenza ribassista si conferma anche nel primo quarter dell’anno in corso, dopo che la regione del sud aveva anche segnato la peggiore performance del 2015 con un calo complessivo del 5,6%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Casa, affitti in aumento nel primo trimestre