Carraro rivede l’utile nel terzo trimestre

(Teleborsa) – Carraro torna in utile nel terzo trimestre quando ha evidenziato un risultato netto pari a 2,1 milioni di euro rispetto alla perdita di 4,7 milioni di Euro del terzo trimestre 2015.

Il fatturato consolidato di Gruppo del terzo trimestre si attesta a 143,8 milioni di euro, in diminuzione del 4,8% rispetto al terzo trimestre 2015 (151,1 milioni di Euro).

L’EBITDA consolidato del terzo trimestre si attesta a 13,2 milioni di Euro in crescita del 83,3% rispetto a 7,2 milioni di euro del del medesimo periodo del 2015.

L’EBIT consolidato del terzo trimestre 2016 è positivo e pari a 7,4 milioni di euro in crescita rispetto al valore di 586 milioni di euro realizzato al 30 settembre 2015.

Gli investimenti del terzo trimestre 2016 ammontano a 3,2 milioni rispetto a 5,9 milioni di euro del medesimo periodo del precedente esercizio.

La posizione finanziaria netta al 30 settembre 2016 è negativa per 190,6 milioni di Euro, al 30 giugno 2016 era pari a 194,6 milioni di euro, al 31 dicembre 2015 era pari a 227,8 mln e al 30 settembre 2015 era pari a 256,2 mln.

Per quanto riguarda le previsioni, il Gruppo stima che  per l’ultimo trimestre del 2016 ci sarà un ulteriore rallentamento del fatturato e una leggera contrazione dei risultati economici. Complessivamente i risultati economici del Gruppo risulteranno in miglioramento, nella gestione ordinaria, rispetto alla chiusura dell’esercizio precedente.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Carraro rivede l’utile nel terzo trimestre