Carraro, CdA ritiene adeguato corrispettivo di 2,4 euro per azioni di OPA

(Teleborsa) – Il consiglio di amministrazione di Carraro ha approvato il “Comunicato dell’Emittente”, contenente la valutazione motivata del CdA sull’offerta pubblica di acquisto volontaria totalitaria promossa da Fly Srl sulle azioni ordinarie di Carraro e sulla congruità del relativo corrispettivo.

Il CdA, si legge in una nota, ha tenuto conto del parere rilasciato all’unanimità dagli amministratori indipendenti, della fairness opinion rilasciata da Mediobanca in qualità di advisor finanziario indipendente (nominato dagli amministratori indipendenti) e della fairness opinion rilasciata da Lazard, in qualità di advisor finanziario nominato dal CdA.

Il board della società, attiva nel settore dei sistemi di trasmissione per veicoli off-highway e trattori specializzati, ha quindi all’unanimità ritenuto congruo, da un punto di vista finanziario, il corrispettivo di 2,40 euro per ogni azione ordinaria proposto da Fly, newco controllata indirettamente da Enrico e Tomaso Carraro che punta al delisting della società.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Carraro, CdA ritiene adeguato corrispettivo di 2,4 euro per azioni di ...