Carige, assemblea convocata anche per raggruppamento e conversione azioni

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione di Banca Carige ha deliberato di convocare l’assemblea per il 29 maggio 2020, in unica convocazione, in sede ordinaria e straordinaria.

All’Assemblea Straordinaria saranno sottoposte una serie di misure volte a razionalizzare la struttura azionaria della Banca, funzionali anche all’eventuale futura riammissione delle azioni in Borsa dopo la sospensione scattata a gennaio 2019. In particolare, il Consiglio di Amministrazione proporrà all’assemblea il raggruppamento delle 755.265.855.473 azioni ordinarie Banca Carige e delle 25.542 azioni di risparmio Banca Carige, rispettivamente, nel rapporto di 1 nuova azione ordinaria o di risparmio per ogni 1.000 azioni ordinarie o di risparmio possedute.

Nella medesima seduta, il CdA ha approvato la proposta di conversione facoltativa delle azioni di risparmio in ordinarie Banca Carige da attuarsi entro il 31 dicembre 2020, secondo un rapporto di conversione pari a 20.500 azioni ordinarie per ogni azione di risparmio portata in adesione.

Se l’Assemblea dovesse approvare entrambe le operazioni, il Raggruppamento avrebbe efficacia in un momento successivo rispetto
alla Conversione Facoltativa, entrambe comunque da effettuarsi in ogni caso entro e non oltre il 31 dicembre 2020.

Il Consiglio ha poi deliberato di convocare l’Assemblea in sede Ordinaria per deliberare in merito alla rinuncia alle azioni di responsabilità nei confronti degli ex Amministratori Cesare Castelbarco Albani e Piero Luigi Montani, al conferimento dell’incarico di revisione legale dei conti per gli esercizi 2021-2029, alla Relazione sulla Politica in materia di remunerazione e sui compensi corrisposti ed alla polizza assicurativa a fronte della responsabilità civile degli esponenti degli organi sociali.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Carige, assemblea convocata anche per raggruppamento e conversione azi...