Carburanti, Di Maio: “rinvio e-fattura in decreto dignità”

(Teleborsa) – La fatturazione elettronica che sarebbe dovuta scattare dal prossimo primo luglio, sarà operativa dal 1° gennaio 2019. “In queste ore al ministero dell’Economia stanno scrivendo la norma che entrerà nel decreto dignità”, ha annunciato il vicepremier pentastellato Luigi Di Maio, proprio al termine dell’incontro con i rappresentanti sindacali dei gestori delle pompe di benzina. 

Dopo la notizia è stata revocato lo sciopero di 24 ore dei benzinai che sarebbe dovuto scattare ieri sera 25 gennaio. 

Soddisfazione è stata espressa anche dalla categoria dei commercialisti di Milano. “E’ un segnale forte – ha commentato Marcella Caradonna, presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Milano – che ci indica che il Paese ancora non è pronto per questo passo. Ci auguriamo che il Governo riveda i tempi e le modalità di attuazione, perché la fatturazione elettronica sia uno strumento di crescita e non un elemento di destabilizzazione”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Carburanti, Di Maio: “rinvio e-fattura in decreto dignità&#8221...