Carburanti, con il metano si risparmia anche a Pasqua

(Teleborsa) – Quanto spenderanno per il carburante gli italiani che andranno in ferie a Pasqua? Visto che tra le mete più gettonate di queste vacanze pasquali ci sono le città d’arte italiane si può prendere in considerazione, ad esempio, il tragitto che va da Roma a Ferrara (per visitare Palazzo dei Diamanti e le sue mostre), per poi andare a Verona (a vedere la casa di Giulietta e l’Arena), Mantova (a visitare Palazzo Te) e tornare a Roma. Per fare questo viaggio (di circa 1100 km, considerando anche qualche escursione) con un mezzo a benzina si spendono per il carburante mediamente 158 euro, mentre con uno a metano se ne spendono 72 (meno della metà, con un risparmio di 86 euro a favore del metano). Lo rende noto l’Osservatorio Federmetano, che ha considerato anche diversi altri tragitti, segnalando risparmi fino a 220 euro. 

“La convenienza dei veicoli a metano – sottolinea Dante Natali, a capo dell’Osservatorio – continua ad essere particolarmente apprezzata dagli automobilisti italiani, ed è certamente un dato da mettere in evidenza in vista delle prossime vacanze pasquali. E’ da sottolineare, poi, che i mezzi a metano oggi sono allo stesso livello, quanto a prestazioni e sicurezza, di quelli alimentati in maniera tradizionale. Chi sceglie il metano, quindi, ha tutto da guadagnare e niente da perdere”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Carburanti, con il metano si risparmia anche a Pasqua