Car sharing, Generali in partnership con DriveNow (BMW) per la guida responsabile

(Teleborsa) – Una nuova iniziativa a favore della guida “responsabile” è stata lanciata da Generali Italia, attraverso la sigla di una partnership con DriveNow, la società di car sharing del Gruppo BMW.

Partirà il 1° gennaio 2019 la campagna di sensibilizzazione promossa dalla collaborazione fra DriveNow e Generali Italia, attraverso gli strumenti offerti dalla società di servizi Iot e Connected Insurance Generali Jeniot.

A tutti i clienti DriveNow in Italia – che avranno aderito dando il loro esplicito consenso – sarà offerta la possibilità di partecipare all’iniziativa “DriveNow, DriveSafe” che premia con minuti di utilizzo gratuiti tutti coloro il cui stile di guida monitorato dall’innovativo sistema Real Time Coaching di Generali Italia risulterà virtuoso. Si tratta di un sistema interattivo che attraverso un segnale luminoso avvisa in diretta il guidatore circa la sua condotta al volante, sensibilizzandolo perciò ad uno stile guida responsabile e aiutandolo a riconoscere le situazioni rischiose.

Il sistema per il controllo dlela guida verrà installato a bordo di tutte le 500 BMW e MINI DriveNow attualmente circolanti a Milano, misurando per l’intera durata del noleggio l’intensità di parametri quali velocità, accelerazione, decelerazione, sterzata e frenata. Ogni guidatore otterrà una valutazione mensile a seconda dei parametri registrati e i virtuosi saranno premiati con minuti gratis di noleggio.

“Uno stile di guida responsabile, nel rispetto del Codice della strada garantisce al guidatore meno stress, minori rischi e in generale minore probabilità di occorrere in un incidente. Ma non solo, una guida fluida comporta minori emissioni inquinanti nonché una migliore conservazione del veicolo”, spiega Andrea Leverano, managing director di DriveNow in Italia.

“La sicurezza proattiva e la sensibilizzazione degli utenti della strada ad un uso più consapevole dell’auto sono da sempre temi centrali per Generali Italia che si affiancano ad una forte spinta verso l’innovazione”, commenta Francesco Bardelli, Ceo di Generali Jeniot, proseguendo “promuovere e premiare comportamenti virtuosi e sicuri è il modo migliore per fare assicurazione e questo porta benefici per i clienti ma anche per l’intera comunità”.

“Guidare in sicurezza nel rispetto delle regole della strada è fondamentale”, dichiara Marco Granelli assessore alla Mobilità del Comune di Milano.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Car sharing, Generali in partnership con DriveNow (BMW) per la guida r...