Capsula Crew Dragon agganciata a Stazione Spaziale Internazionale

(Teleborsa) – La capsula Crew Dragon della Space X si è agganciata alla Stazione Spaziale Internazionale. La lunga manovra è avvenuta in modo autonomo e il suo risultato positivo è un passo decisivo verso la capacità della Nasa di tornare a fare volare degli astronauti.

L’aggancio segna il pieno successo del primo volo di prova senza equipaggio di questa missione, chiamata Demo-1, che
rientra nel programma dei voli commerciali della Nasa. La capsula era stata lanciata circa 27 ore fa dalla storica piattaforma 39A di Cape Canaveral, in Florida. Dopo cinque giorni agganciata alla ISS, la capsula Dragon rientrerà sulla Terra terminando la missione con uno splash-down nell’oceano Atlantico.

A bordo c’è Ripley, un manichino che con i suoi sensori ha fornito dati utili sulle sollecitazioni che al momento del ancio potrebbero subire i futuri astronauti che voleranno sulla Crew Dragon.

Otto anni dopo l’ultima missione dello Space Shuttle Atlantis e a mezzo secolo di distanza dalla missione Apollo 9, che testò in orbita terrestre le operazioni di rilascio e ricongiungimento tra Lem e modulo di comando, gli Stati Uniti riaprono la stagione dei voli umani grazie all’industria di Elon Musk, che dopo il primo test si preparerà alla prima missione con equipaggio Demo-2 prevista a luglio 2019.

E alla Boeing, che farà debuttare la capsula CST-100 Starliner il primo aprile, per un volo senza equipaggio, facendolo seguire dalla prima missione con astronauti a bordo nel mese di agosto. I primi astronauti assegnati al volo denominato Demo-2 sono Doug Hurley e Bob Behnken, mentre Victor Glover e Mike Hopkins sono assegnati alla prima missione operativa della Crew Dragon per la Stazione Spaziale.

Si calcola che rispetto ai 75 milioni di dollari spesi per far volare un astronauta NASA o europeo a bordo della Soyuz russa, il risparmio previsto con i nuovi sistemi di trasporto americani si aggiri intorno ai 20 milioni per ogni membro di equipaggio.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Capsula Crew Dragon agganciata a Stazione Spaziale Internazionale