Canada, l’economia si rafforza più del previsto

(Teleborsa) – Segnali positivi giungono dal Canada dove il Prodotto Interno Lordo registra un’espansione più del previsto. 

A giugno, il PIL canadese ha messo a segno un incremento mensile dello 0,6% contro attese degli analisti per una crescita più contenuta, ovvero dello 0,4%. 

A luglio, la Bank of Canada ha lasciato invariati i tassi di interesse centrando le attese del mercato, e replicando il copione dei mesi precedenti. In quell’occasione, l’istituto guidato da Stephen S. Poloz, ha tagliato le previsioni di crescita stimando un PIL in crescita dell’1,3% per l’anno in corso, a fronte del +1,7% indicato in precedenza. 

Canada, l’economia si rafforza più del previsto