Canada, la banca centrale alza i tassi di interesse

(Teleborsa) – La Banca Centrale del Canada (Bank of Canada, BoC) ha aumentato i tassi di interesse, centrando le aspettative degli analisti. Il costo del denaro è stato portato all’1,5% dall’1,25% precedente. 

Si tratta del secondo ritocco all’insù del 2018 dopo quello deciso a gennaio. Nell’ultima riunione di politica monetaria tenutasi a maggio scorso, i tassi sono stati lasciati invariati. In quell’occasione la banca centrale citava “l’incertezza sulle politiche commerciali” che stava frenando gli investimenti delle imprese globali.

La BoC ha rivisto al rialzo le aspettative di crescita per il secondo semestre al +2,8% dal +2,5% della precedente stima, attendendosi però una frenata nel terzo trimestre all’1,5%.

Canada, la banca centrale alza i tassi di interesse