Canada: i consumi crescono oltre attese, ma l’inflazione resta debole

(Teleborsa) – Vendite al dettaglio in aumento in Canada e superiori alle stime degli analisti. Secondo quanto rilevato dall’ufficio di Statistica canadese i consumi sono cresciuti dello 0,4%, nel mese di luglio, ben oltre il +0,1% indicato dal consensus e registrato il mese precedente. 

In agosto, l’inflazione è salita dello 0,1% rispetto alla variazione nulla riportata nel mese di luglio. Il dato è tuttavia più debole del previsto. Il consensus aveva stimato una crescita dello 0,2%. Su base annuale, i prezzi al consumo sono saliti dell’1,4% in accelerazione rispetto al +1,2% della precedente rilevazione. 

Durante l’ultima riunione di politica monetaria, tenutasi a inizio settembre, la banca centrale canadese ha alzato i tassi a sorpresa. Il costo del denaro è stato aumentato di 25 punti base, all’1% dallo 0,75% precedente.

Una mossa arrivata a sorpresa dato che gli analisti attendevano una conferma dei tassi. 

Canada: i consumi crescono oltre attese, ma l’inflazione resta&n...