Canada, a ottobre occupati salgono oltre le previsioni

(Teleborsa) – Sale a sorpresa il tasso di disoccupazione in Canada

Nel mese di ottobre, il tasso dei senza lavoro è salito al 6,3% dopo il +6,2% precedente e atteso dagli analisti. Lo rivela l’ufficio di statistica canadese che vede il totale degli occupati salire di 35,3 mila unità (consenso 15 mila contro i 10 mila del mese precedente).

Lo scorso mese, la banca centrale canadese ha lasciato invariato il costo del denaro all’1%, dopo averli alzati a settembre.

Nonostante i recenti segnali incoraggianti giunti dall’economia locale, la Bank of Canada ha citato “incertezze notevoli” sull’outlook per via della politica commerciale non ancora chiara dell’amministrazione Trump. “L’economia canadese nel secondo trimestre è stata più forte del previsto”, registrando una crescita annualizzata del 4,5%, poi moderatasi a un passo più sostenibile nella seconda metà del 2017″.

La banca centrale ha rilevato “un’accelerazione dell’inflazione” nei mesi scorsi, in seguito a “un’attività economica più forte e di prezzi della benzina più alti”. In questo quadro, l’istituto stima un’inflazione in rialzo del 2% nella seconda metà del 2018.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Canada, a ottobre occupati salgono oltre le previsioni