Campari corre a Milano. I numeri di Remy Cointreau fanno ben sperare

(Teleborsa) – Analisi intraday

Pioggia di acquisti su Campari, che passa di mano con un aumento del 3,51%.

Di buon auspicio i numeri sulle vendite annunciati dalla rivale Remy Cointreau. 

Il gruppo francese ha chiuso l’ultimo trimestre del 2015 con una crescita dei ricavi dell’11% a 298,4 milioni di euro, grazie al boom dei cognac – il prodotto di punta della società – soprattutto sul mercato cinese, mentre resta robusto quello statunitense.
La crescita organica, calcolata al netto dell’effetto cambi, delle cessioni e delle acquisizioni, è stata invece del 3,2%.

Su base settimanale, il trend del titolo è più solido rispetto a quello del FTSE MIB. Al momento, quindi, l’appeal degli investitori è rivolto con più decisione a Campari rispetto all’indice di riferimento.

Operativamente le attese propendono per la continuazione del rialzo verso la resistenza stimata in area 7,757 e successiva a quota 8,057. Supporto a 7,457.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Campari corre a Milano. I numeri di Remy Cointreau fanno ben sper...